33a StraRimini

Ecco la mia prima mezza maratona. L’imperativo è “andare sotto le due ore” anche se non ho ben presente cosa significhi, però sembra bello dirlo. C’è un sacco di gente, partenza controllata. Sole, spugnaggi, e al 10° km, zona Rivabella, penso: “Non sono neanche a metà gara!”. Stringo i denti e vado, ma la stanchezza si fa sentire. Al 19° km buio totale, cammino fino a che un’altra runner mi grida: “Dai che manca poco!” In effetti manca poco, ma anche io ne ho poche di forze. Però mi riprendo, ricomincio a correre e finisco in 1h58′ e spiccioli. Alla fine siamo andati sotto le due ore, ora ho presente che cosa significa: una gran soddisfazione ma anche una gran fatica!!

 

 

 

Facebook Comments

Share